Ristorante di New York accetta bitcoin

Che in sintesi significa: ” Penso che la parte migliore dell’ intera transazione al ristorante non sia stato il codice o la crittografia, ma la nonchalance con al quale il proprietario ha risposto ‘ma certo, accettiamo bitcoins’.” A nostro avviso il fatto più rilevante di questa vicenda e’ che la popolarita’ della moneta virtuale si sta dimostrando in forte e costante crescita.Non vogliamo discutere sul fatto che sia o meno una mossa commerciale azzeccata, che per alcuni detrattori forse rappresenta solo un nuovo e fantasioso modo di ingannare gli utenti e che per i sostenitori più ferventi preannuncia una rivoluzione che ci liberera’ dal controllo delle banche…

Sicuramente però bitcoin rappresenta una delle piu’ significative espressioni del tempo che stiamo vivendo. http://starburst.hackerfriendly.com/

Tratto da:
http://www.bitcoinitalia.com/

Bitcoin Beta Test

Aggiornamento Bitcoin.. sono passato alla beta test.. riesco a fare soldi o no? Quante frequenze ci sono dietro una frase come questa. Nella mia ricerca di questo nuovo “lavoro” ho sempre detto: quando sò come si può fare.. ve lo dico.

Infatti in questo test se spendo 5 euro per far funzionare un pc e guadagno 3 euro, la cosa non conviene, ma visto che il mio pc rimane sempre acceso e i 5 euro li spendo lo stesso.. allora conviene. Se volevate una conferma, in questa fase beta test non la avrete. I dati che più interessano non sono quelli tecnici, ma la conferma che Osho aveva ragione, il ricco non è quello che accumula denaro, ma è quello che lo fa girare, infatti la cryptomoneta è stata inventata, più che altro data forma in questo piano fisico, come energia di scambio per bene e servizi, ecco perché per me è più importante metterla come moneta nella vendita dei miei articoli (e corsi.!) nel sito.

Certo è che se non li trasformi in euro, non riesci a pagare le bollette, e quindi a toglierti lo stress della paura da sopravvivenza.. mio obbiettivo in ProsperityNet.

Ma verrà.. credetemi.. verrà.

Alessandro Valerio “cocioale”

cocioale@twimt.com

www.alessandrovalerio.com