Facciamo un pò di chiarezza – PilaCoin

Le monete Fiat sono quelle solite che usiamo imposte dai governi (leggi banche), tipo il Dollaro e l’Euro, sono centralizzate perché vi è una autorità centrale che le regolarizza e garantisce (per modo di dire) che hanno un valore, mentre le Cryptomonete create dal 2009 in poi (più famosa il Bitcoin) sono monete digitali (come oramai lo anche l’euro), ma sono decentralizzate (cioè gestite dalla rete internet) ognuno di noi ne è il possesore reale, il responsabile ed il gestore, e i nodi della rete le regolarizzano. Insomma una moneta senza padroni e senza confini.. ognuno di noi può fare lo scambio al valore che vuole.

Invece la Pila( W o Coin) è una moneta (“tampone”.. per adesso) un pò come un buono pasto o voucer o moneta locale, ha un valore solo nel circuito in qui viene scambiata. Senza andare contro le leggi (ma se sono assurde e meglio andarci contro), lo scambio avviene perchè ogni cittadino è detentore dei sui diritti di “sopravvivenza” all’economia imposta da governi che non sanno governare.

Per facilitare l’emissione e la gestione del PilaCoin o PilaW ci siamo collegati alle piattaforma Next o Waves che è una Cryptomoneta con una modalità diversa della gestione del Bitcoin (lo spiegheremo in altri tutorial), basti pensare che è più facile la trasazione, più veloce, tutti possono dedicarsi a produrla e si può mantenere piu stabile in relazione all’Euro (non tutti sanno che il Bitcoin è volatile).

Di solito con l’euro abbiamo una idea di quanto vale una cosa, con altre valute diventa difficile, quindi Euro = Pila, invece  gli scambi tra monete sono variabili, Euro varia velocemente dal Bitcoin, Bitcoin velocemente dal Waves o Next, Crypto decentralizzate variano velocemente dal Pila, ma Euro e Pila restano legati, perché sono centralizzati, euro dalla BCE e la Pila dai Triestini.

Quindi tutto piu facile.. gestirle.

Continua> Inizia da qui

Articolo aggiornato al 01/08/2018